Home SPORT Calcio Dnb / Chiasso, tre punti a Winterthur: lotta riaperta in coda

Calcio Dnb / Chiasso, tre punti a Winterthur: lotta riaperta in coda

Sorprese a raffica, oggi, nel 27.o turno del calcio cadetto, in linea generale piuttosto soddisfacente per il Chiasso che a Winterthur rapina tre punti con firma di Younes bnou Marzouk (12.o, 1-0 preso, cristallizzato e messo in ghiaccio) e da tale episodio trae il massimo beneficio, dovendosi riscontrare peraltro la quasi totale assenza di pericoli per la porta difesa da Alexandros Safarikas; massimo pericolo corso sul palo centrato da Samuel Ballet all’87.o, punizione quasi frontale dai 20 metri e lì la fortuna ci ha messo una mano; ma sarebbe stata una beffa per i colori rossoblù, considerandosi avantutto che quella era stata l’unica conclusione degna di merito ed in seconda istanza che un legno era stato colto anche da Kreshnik Hajrizi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto corto e poi convertito in “cross”, al 34.o (testata dal limite dell’area piccola, portiere avversario in stato criogenico, segue quella parola che si inizia con “sfi” e finisce come un sinonimo di “linea”). Vittoria incoraggiante, e tuttavia in parte vanificata da uno dei risultati concomitanti, al secolo lo sconcertante 4-1 esterno ottenuto dal NeuchâtelXamaxSerrières sul campo del Grasshoppers Zurigo capolista (28 goal subiti nelle 26 partite precedenti e quattro così all’improvviso? Vai a capire). E lo stesso Kriens, che è poi boa vicina, non può lamentarsi dell’aver limitato i danni grazie all’1-1 interno con lo StadeLosannaOuchy; insomma, è andata bene ma sarebbe potuta andare assai meglio…

I risultati – Winterthur-Chiasso 0-1; Aarau-Sciaffusa 1-0; Grasshoppers Zurigo-NeuchâtelXamaxSerrières 1-4; Kriens-StadeLosannaOuchy 1-1; Thun-Wil 3-1.

La classifica – Grasshoppers Zurigo 51 punti; Thun 47; StadeLosannaOuchy 44; Sciaffusa, Aarau 42; Winterthur 35; Wil 31; NeuchâtelXamaxSerrières 29; Kriens 26; Chiasso 24.