Home SPORT Hockey Nl / Lugano, obiettivo centrato. Ambrì, vittoria di Pirro

Hockey Nl / Lugano, obiettivo centrato. Ambrì, vittoria di Pirro

Sei punti per le ticinesi erano il massimo bottino disponibile, sei punti sono arrivati stasera; ma con quale differenza di valore, per le sorti delle due squadre, avendo il Lugano trovato certezze di uno dei primi quattro posti sulla griglia di partenza del “play-off” mentre all’AmbrìPiotta non resta che il piangere sul latte versato e sull’iniquità della formula modificata in corso d’opera e, per essere più precisi, sul finire del torneo, sicché l’accesso al pre-“play-off” è aritmeticamente fuori discussione. Sintesi del 2-1 in AmbrìPiotta-Davos: vantaggio con Dominic Zwerger (35.00) sul 25.o assist di Brian Flynn, risposta di Fabrice Herzog in “shorthanded” al 47.11, altro “shortanded” per la soluzione positiva del caso (Marco Müller, 57.09); grigionesi smorti e demotivati stante la quasi certezza del dover disputare la fase preliminare, al loro attivo soli 14 tiri contro 35; quanto ai leventinesi, situazione riequilibrata in classifica nel segno che è stata raggiunta la media di un punto preso contro due concessi. Sùbito avanti (1.44, Julian Walker a segno), Lugano di potenza nel periodo centrale sul ghiaccio dei RapperswilJona Lakers: quattro le reti, Luca Fazzini (22.o centro) al 20.48, Mark Arcobello (in “shorthanded”) al 22.51, Sandro Zangger al 32.00 e Reto Suri al 38.50; seratona per Giovanni Morini, tre assist nel carniere, e 5-0 confezionato per la gioia di Niklas Schlegel in “shut-out”.

I risultati – AmbrìPiotta-Davos 2-1; ServetteGinevra-BielBienne 1-5 (padroni di casa in suicidio tattico nel tentativo di portare a casa il successo contro l’avversaria diretta per il sesto posto: 1-0 ancora al 57.28, 1-1 subito al 57.29, poi quattro goal in 100 secondi ovvero cinque reti in 112 secondi); RapperswilJona Lakers-Lugano 0-5; Scl Tigers-Zugo 5-3; Zsc Lions-Losanna 0-2 (altro caso di dubbia gestione del finale, 0-1 subito al 57.47 e 0-2 incassato a gabbia vuota al 58.56); FriborgoGottéron-Berna (rinviata).

La classifica (tra parentesi, la media-partita) – Zugo 116 punti (2.275); Lugano 92 (1.804); Losanna 89 (1.780); FriborgoGottéron 87 (1.740); Zsc Lions 87 (1.706); BielBienne 78 (1.660); ServetteGinevra 81 (1.653); Davos 74 (1.451); Berna 56 (1.167); RapperswilJona Lakers 53 (1.082); AmbrìPiotta 50 (1.000); Scl Tigers 34 (0.667).