Home CRONACA Rogo del “White” a Lugano, rinvio a giudizio per mandante e altri...

Rogo del “White” a Lugano, rinvio a giudizio per mandante e altri quattro

0

Ben cinque i soggetti che finiranno alla sbarra, in sede di Assise criminali, per l’ormai lontana vicenda – febbraio 2021 – del rogo al negozio “White” di piazzetta San Carlo in Lugano, incendio del quale fu rapidamente riconosciuta la matrice dolosa. Proprio sulla recentissima estradizione verso il Ticino di colui che si presume esser stato autore materiale dell’atto delittuoso è stata definita in queste ore la chiusura del fascicolo di indagine, con rinvio a giudizio firmato dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. Principali addebiti: incendio intenzionale e tentata truffa. L’ideatore del rogo, che causò danni notevoli al punto-vendita ed al magazzino, è reo confesso.

Previous articleDalla Calanca a Coira, Osi… festivaliera versione “extra moenia”
Next articleFaido frazione Rossura, tragico esito: morto il 78enne caduto da una scala