Home CRONACA “Police rescue race”, a tre enti un segno concreto di solidarietà

“Police rescue race”, a tre enti un segno concreto di solidarietà

“Inclusione handicap Ticino-Iat” (già Ftia) in Bellinzona quartiere Giubiasco, “Fondazione Provvida madre” in Balerna ed associazione “Eco Himal” in Zurigo i beneficiari della devoluzione solidale espressa nei giorni scorsi a chiusura dell’edizione 2019 della competizione polisportiva “Police rescue race”. Nel corso di una breve cerimonia la consegna della somma complessiva di 1’500 franchi, in presenza di Giovanna Ostinelli (per la Iat) e di Piergiorgio Spagnolo (per la fondazione). In immagine, da sinistra, Sandro Ponti, Andrea Wehrmüller, Edy Gaffuri, Giovanna Ostinelli e Piergiorgio Spagnolo.