Home SPORT Hockey Nl / Tre atleti sotto contagio, Lugano in quarantena

Hockey Nl / Tre atleti sotto contagio, Lugano in quarantena

Catena che lega è il “Coronavirus”: dove il contagio si manifesta all’interno di un gruppo, il contagiato va in trattamento sanitario e l’intero gruppo viene bloccato. Notizie del giorno, sulla scia della positività già riscontrata per Alessio Bertaggia, sono i casi di due altri elementi della prima squadra all’Hockey club Lugano, al secolo Sandro Zurkirchen e Tim Traber, e la quarantena sotto cui ricadono ora tutti gli altri giocatori, tutti i membri dello “staff” tecnico e tutti coloro che frequentano lo spogliatoio bianconero. Il blocco è stato intimato da Giorgio Merlani, medico cantonale, almeno sino a venerdì mattina; a quel punto una prima analisi sullo stato dell’arte. Sia Sandro Zurkirchen sia Tim Traber risultano asintomatici. Già deciso il rinvio dei due incontri del fine-settimana (BielBienne e Berna gli avversari designati) per il campionato di National league, analogamente a quando consta per tre partite (venerdì, sabato e martedì) del FriborgoGottéron, anch’esso posto sotto la campana di vetro – ed analogo provvedimento è stato adottato per la compagine “Under 20” – dopo che quattro elementi della prima squadra sono risultati infetti.