Home SPORT Hockey Nl / Supplementare fatale, Ambrì ancora sconfitto

Hockey Nl / Supplementare fatale, Ambrì ancora sconfitto

Dell’essere duro, il calendario dell’AmbrìPiotta dopo l’interludio spengleriano, da lungi sapevasi. Del sussistere un rischio da scarico del furore bellico e da stanchezza, idem. Tutto comprovato, purtroppo per i colori biancoblù: altra sconfitta stasera, nell’unico posticipo in programma per la 34.a giornata dell’hockey di National league, 2-3 al supplementare contro gli Zsc Lions, di Patrick Geering (mai a segno nelle precedenti 32 partite di campionato, tra l’altro) il disco punitore al 60.30; si dica tuttavia, ed anche, che davanti ai 6’120 della “Valascia” gli uomini di Luca Cereda erano riusciti a rimediarla quando tutto sembrava ormai perso, “power-play” convertito dal provvidenziale Mattia Unterkircher, minuto 58.17 per il 2-2 in risposta al passaggio a vuoto fatto registrare dai vallerani in avvio di ultimo periodo, tabellone dall’1-0 (31.57, Marco Müller) all’1-2 (44.14, Christian Marti; 47.44, Pius Suter, quest’ultimo a tabellino in tutti e tre i timbri). Interessante, ancorché non ancora fruttifera, la sperimentazione con tre stranieri in primo blocco offensivo; apprezzato il rapido rientro di Tommaso Goi (in questo Ambrì, stanti infortuni e malanni, ogni goccia di energia è benvenuta) dalla convalescenza. Riportata a tre lunghezze la distanza dall’ottavo posto, purtroppo con l’insidia del FriborgoGottéron che, pur in ritardo di due punti, ha disputato un incontro in meno.

La classifica – Zugo, ServetteGinevra, Zsc Lions 59 punti; Davos 58; Losanna 53; BielBienne 48; Scl Tigers 47; Berna 45; AmbrìPiotta 42; FriborgoGottéron, Lugano 40; RapperswilJona Lakers 35 (Zugo, Davos due partite in meno; Scl Tigers, FriborgoGottéron una).