Home CONFINE Castelveccana (Varese), tragico tuffo nel Verbano: muore un 17enne

Castelveccana (Varese), tragico tuffo nel Verbano: muore un 17enne

Un giovane originario della Repubblica togolese e residente con la famiglia a Cocquio Trevisago (Varese) ha perso la vita ieri nelle acque del Verbano, dirimpetto alle Fornaci di Caldé ovvero all’area territoriale del Comune di Castelveccana (Varese), a distanza di circa 25 chilometri dai valichi di Gambarogno frazione Dirinella e di Ponte Tresa. La tragedia nella tarda mattinata: il ragazzo, David Yaka, 17 anni, facente parte di una comitiva di studenti, si era tuffato ma non era riemerso, destando l’allarme degli amici che, dopo brevi ricerche, avevano preso contatto con le forze dell’ordine; sull’intervento dei Vigili del fuoco, con specialisti del soccorso acquatico da Luino e sommozzatori del nucleo di Milano (questi ultimi giunti in volo con l’elicottero “Drago 82”) e con l’apporto di effettivi dell’Arma dei Carabinieri a bordo di una pilotina, l’avvio dello scandagliamento e, ad una profondità di circa 15 metri, l’individuazione del corpo del ragazzo annegato. La salma è stata ricomposta e, una volta effettuato il riconoscimento, consegnata ai familiari del ragazzo. Le esequie di David Yaka avranno luogo nel pomeriggio di domani, venerdì 7 giugno, alla chiesa parrocchiale di Cocquio Trevisago frazione Sant’Andrea. Nella foto, un momento delle operazioni di soccorso; in riquadro, David Yaka.