Home CRONACA 2020 vs. 2019 (13) / Stesso contesto, stesse frasi, senso opposto…

2020 vs. 2019 (13) / Stesso contesto, stesse frasi, senso opposto…

L’avrete notato: forse mai come in questo periodo si sono ribaltati senso, valore e percezione di un concetto o un pensiero corrente. Da qui una nuova rubrica temporanea per… accompagnarci durante il residuo periodo di quarantena da “Coronavirus”, vero e proprio spartiacque nei comportamenti (se non di tutti, almeno della maggior parte di noi). Oh, da prendersi alla leggera, puntata quotidiana dopo puntata quotidiana. Un semplice confronto, via, tra ieri ed oggi.

*****

2019 – Incontro con famigliola composta da papà, mamma e quattro tra ragazzi e bambini: “Ma siete una cosa meravigliosa, quattro figli, al giorno d’oggi un bell’impegno, una cosa rara e preziosa… Grazie a voi, che contribuite al ringiovanimento della popolazione e che date un bel messaggio a tutti…”.

2020 – Medesima situazione: “Sei persone? Sei persone insieme? Assembramento, chiamo la pola, untoriii…”.