Home CRONACA Colpo di stiletto / Niente giocattolo per i bimbi. Ed invece mammina...

Colpo di stiletto / Niente giocattolo per i bimbi. Ed invece mammina può…

Piattaforma distributiva di nota catena tedesca dedicata al benessere in quel di Sant’Antonino, interno giorno. In ossequio alle disposizioni per la profilassi anti-“Coronavirus”, blindata con tanto di nastri tipo “Off limits”/“Sciò”/“Via di qua”/“Altolà fermo o sparo” la zona in cui trovansi, in particolare, i giocattoli, ed in bella evidenza ma irraggiungibili sono ad esempio le maxiscatole con i “Lego”. A brevissima distanza, invece, una poderosa offerta di vibratori d’ogni genere, con assortimento che potrebbe far invidia agli specialisti della parimenti germanica “Beate Uhse”, ed il tutto in libero acquisto. Vediamo di capireìsta discriminazione: niente giocattoli ai bambini, ma libertà di giocattolo per la sorella più grande e per mammina?