Home CRONACA Ticino, minimo ritocco ai casi di Covid-19, Ma sugli ingressi in Svizzera…

Ticino, minimo ritocco ai casi di Covid-19, Ma sugli ingressi in Svizzera…

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.33) Numeri irrilevanti, meno dello 0.1 per cento, nell’odierno computo dei nuovi casi di “Coronavirus” accertati su suolo cantonale: tre i contagi dall’altr’ieri a ieri, tre quelli da ieri all’alba di oggi, in totale 3’466 dall’inizio della pandemia, e si parla ormai di sei mesi meno una manciata di giorni. Quel che più conta, invariate restano le evidenze per ciò che concerne decessi (350, l’ultimo nove settimane or sono) e ricoverati (una sola persona, in reparto ordinario); sempre 924 i dimessi da strutture nosocomiali. Stato dell’arte a livello svizzero (più Principato del Liechtenstein): 268 nuove infezioni (37’761 in totale), nove altri ricoveri (4’415), un decesso (1’716 in tutto, sempre valendo il riscontro del portavoce dell’Ufficio federale sanità pubblica); 7’331 i “test” effettuati (868’886 nel complesso). Preoccupante è semmai un’altra statistica: diventano 1’535 le persone in isolamento, per effettivi 4’553 contatti posti in quarantena; sale a 15’928 unità il numero supplementare di persone in quarantena dopo l’entrata in Svizzera.