Home CRONACA Terre di Pedemonte, mezzo da cantiere prende fuoco: ustionato un operaio

Terre di Pedemonte, mezzo da cantiere prende fuoco: ustionato un operaio

288
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.59) Sarebbe da considerarsi fuori pericolo, pur nella gravità delle ustioni subite, l’operaio 21enne che intorno alle ore 16.09, mentre stava eseguendo lavori di pavimentazione stradale lungo via Cantonale in Terre di Pedemonte frazione Tegna, è stato raggiunto dalle fiamme sprigionatesi su un furgone utilizzato quale mezzo di appoggio nel cantiere. Non chiara la dinamica dell’accaduto, così come le cause del rogo che, a rigore di prime constatazioni, sarebbe conseguente all’esplosione di una bombola. Il giovane rimasto ferito è un cittadino svizzero residente nel Canton Lucerna, così come del Canton Lucerna (Ebikon) è la “In-Freba Ag”, azienda di cui il 21enne è collaboratore. Sul posto agenti della Polcantonale, della Polcom Ascona e della Polcom Locarno oltre ad effettivi dei Pompieri Locarno; i soccorsi sono stati portati da operatori del “Salva” Locarno e della “Rega”. Una volta stabilizzato, il 21enne è stato trasferito d’urgenza in ospedale. Serie le ripercussioni sulla viabilità: lunghe colonne, con tempi di transito superiori all’ora, si sono formate sulla direttrice da Ascona a Ponte Brolla via Locarno quartiere Solduno; gli automobilisti diretti alla frazione Tegna sono stati costretti a transitare via Centovalli frazione Intragna.

Previous articleTornado “Credit Suisse”, Borsa di Zurigo azzoppata. New York bipolare
Next articleErba (Como): stabile va a fuoco, nessun ferito, mistero sulle cause