Home ECONOMIA “Swiss market index”, altro toc-toc alla porta dei 9’700 punti

“Swiss market index”, altro toc-toc alla porta dei 9’700 punti

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.49) Quasi sempre sopra la parità ed in spunto finale a 9’694.06 punti (più 0.40 per cento), lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in seduta sostanzialmente caratterizzata da un altro strappo dei gemelli di casa “Novartis”, ossia “Novartis Ag” e l’ex-costola ed ora “spin-off” sotto denominazione “Alcor incorporated” (più 2.71 e più 3.49 per cento rispettivamente) e dalla frenata del comparto lusso (“Compagnie financière Richemont Sa” in coda, meno 1.73 per cento); buon comportamento dei bancari, con incremento medio nell’ordine della figura intera. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.25; Ftse-Mib a Milano, meno 0.02; Ftse-100 a Londra, meno 0.50. Prevalenza del segno negativo a New York: Nasdaq, più 0.21; “Dow Jones”, meno 0.51; S&P-500, meno 0.04. Arretramento sui 113.6 centesimi di franco il cambio per un euro.