Home CRONACA Sant’Antonino, doppio assalto ad un “Bancomat”: sloveno in manette

Sant’Antonino, doppio assalto ad un “Bancomat”: sloveno in manette

Tentato furto, danneggiamento e violazione di domicilio gli addebiti mossi ad un 35enne tratto in arresto l’altr’ieri, lunedì 17 giugno, in quanto responsabile o corresponsabile di due colpi non andati a segno al “Bancomat” del centro commerciale di Sant’Antonino. L’uomo, cittadino sloveno residente nel Canton Berna, era ricercato sulla base di prime e sommarie descrizioni circa gli episodi avvenuti nei giorni precedenti ed è stato individuato da effettivi di pattuglia della Polcantonale mentre camminava lungo via Industria, forse con destinazione lo stesso centro commerciale; all’avvistamento da parte degli agenti, il 35enne si era dato alla fuga cercando di far perdere le tracce nei boschi, con scelta francamente poco felice e destinata allo schianto contro un paio di manette. In corso di accertamento sia i fatti sia le identità degli altri soggetti coinvolti nei tentativi di furto. Inchiesta nelle mani del procuratore pubblico Pablo Fäh.