Home CRONACA “Radar” a pioggia, ma in ValleMaggia sarà una settimana… asciutta

“Radar” a pioggia, ma in ValleMaggia sarà una settimana… asciutta

150
0

Benché a volte qualche poliziotto in civile straparlando corricchi (e troppo) su e giù, diciamo tra Avegno-Gordevio e l’Orrido a Ponte Brolla, ValleMaggia esente la prossima settimana – quale unico Distretto su otto in totale – dai controlli-“radar” con apparecchi mobili. Così dunque, per aree e località, tra lunedì 5 e domenica 11 febbraio: nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona-città, Carasso, Sant’Antonino, Gnosca, Arbedo, Giubiasco, Cadenazzo, Gudo, Monte Carasso, Lumino e Claro; nel Distretto di Riviera, Biasca ed Iragna; nel Distretto di Blenio, Malvaglia, Dongio ed Acquarossa; nel Distretto di Leventina, Lavorgo; nel Distretto di Locarno, Losone, Minusio e Gerra Gambarogno; nel Distretto di Lugano, Porza, Vezia, Davesco-Soragno, Molino Nuovo, Besso, Magliaso, Ponte Cremenaga, Viganello, Pregassona, Manno, Canobbio, Melano e Taverne; nel Distretto di Mendrisio, Balerna, Morbio Superiore, Ligornetto, Stabio, Chiasso, Coldrerio, Mendrisio, Castel San Pietro e Morbio Inferiore. Due infine – a Novazzano ed ancora a Davesco-Soragno – i controlli previsti con apparecchiature semistazionarie.