Home CRONACA Quarantene covidiane di classe, altri cinque casi nelle 24 ore

Quarantene covidiane di classe, altri cinque casi nelle 24 ore

Cinque altre quarantene si aggiungono stamane – e lo si riconosca: l’argine ha ceduto, non c’è corrispondenza alcuna tra promesse di protezione e dato reale – all’elenco in cui figurano le strutture scolastiche sottoposte a blocco dell’attività didattica “in presenza” a causa del nuovo conclamarsi della pandemia da Covid-19. In ordine, come da odierno bollettino del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport: Gambarogno sede Cadepezzo-Quartino, scuola elementare, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, nuovo caso); Breggia sede Breggia-Lattecaldo, scuola elementare, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, nuovo caso); Losone, scuola elementare, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, nuovo caso); Bellinzona sede Bellinzona-nord, scuola elementare, una sezione (sino a giovedì 2 dicembre, nuovo caso); Losone, scuola elementare, una sezione (sino a giovedì 2 dicembre, nuovo caso). 26, al computo, sono ora le sezioni sotto scacco, e ciò in ragione dell’avvenuta uscita di una sezione della scuola elementare di Biasca.

Così per le altre realtà territoriali: Giornico, scuola elementare, una sezione (sino a domani, giovedì 25 novembre, caso già noto); Bioggio, scuola dell’infanzia, tre sezioni (due sino a venerdì 26 novembre, caso già noto ed in prolungamento da giovedì 25 novembre, ed una sino a lunedì 29 novembre); Rovio, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Mendrisio quartiere Genestrerio, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Bedano, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a sabato 27 novembre, caso già noto); Lugano quartiere Davesco-Soragno, scuola elementare, due sezioni (sino a venerdì 26 novembre, casi già noti ed in anticipazione rispetto alla precedente scadenza fissata a sabato 27 novembre); Personico, scuola elementare, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Lumino, scuola dell’infanzia, una sezione (sino a venerdì 26 novembre, caso già noto); Bellinzona zona Palasio, scuola dell’infanzia, due sezioni (una sino a sabato 27 novembre, caso già noto, ed una sino a domenica 28 novembre, caso già noto); Camorino, scuola elementare, due sezioni (sino a domenica 28 novembre, casi già noti); Monteceneri frazione Bironico, scuole elementari, una sezione (sino a domenica 28 novembre, caso già noto); Mendrisio, scuola elementare, due sezioni (entrambi sino a domenica 28 novembre, casi già noti, uno in prolungamento da venerdì 26 novembre); Bioggio, scuola elementare, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto); Lugano quartiere Viganello, scuola media, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto); Massagno, scuola media, una sezione (sino a lunedì 29 novembre, caso già noto).

Articolo precedenteCintura di Varese: sotto il trattore, droga a quintali. 43enne in manette
Articolo successivoMinimi scarti, lo “Swiss market index” spunta un guadagno. New York stabile