Home ECONOMIA Piccolo strappo, “Swiss market index” oltre quota 10’900. “Dow Jones” in spinta

Piccolo strappo, “Swiss market index” oltre quota 10’900. “Dow Jones” in spinta

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.01) Seduta tutta in salita per il listino primario della Borsa di Zurigo, con “Swiss market index” dapprima dominato dall’incertezza e poi via via rinfrancatosi sino al saldo su quota 10’909.77 punti ovvero con margine utile pari 0.48 per cento. In affidamento su “Roche holding Ag” (più 2.24 per cento) la conferma di un listino che viene zavorrato da titoli quali “Geberit Ag” (meno 1.08) e “Swiss life holding Ag” (meno 1.11). Interesse per il valore “Von Roll holding Ag” (più 7.27) nell’allargato. Così sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.71; Ftse-Mib a Milano, meno 0.46; Ftse-100 a Londra, meno 0.07; Cac-40 a Parigi, più 1.11; Ibex-35 a Madrid, più 0.34. Prevalenza di buone sensazioni a New York: “Dow Jones”, più 1.44; S&P-500, più 0.58; Nasdaq, meno 0.09. Fibrillante il mercato dei cambi, con ritorno dell’euro sul controvalore di 110.8 centesimi di franco svizzero.