Home CONFINE “Parco sorgenti Lura”, demolito un quartier generale dello spaccio

“Parco sorgenti Lura”, demolito un quartier generale dello spaccio

0

Bonifica territoriale in funzione antidroga quella condotta efficacemente a termine nella mattinata di oggi, mercoledì 10 agosto, nell’area del “Parco sorgenti torrente Lura” in provincia di Como e con interessamento dunque di ben otto Comuni (Albiolo, Faloppio, Lurate Caccivio, Montano Lucino, Olgiate Comasco, Oltrona San Mamette, Uggiate Trevano e Villa Guardia). Gli esiti: in manette uno spacciatore, 24 anni, nazionalità marocchina (per lui incarcerazione al “Bassone” di Como); sequestrati eroina, hascisc e cocaina per 70 grammi complessivi e denaro contante oltre ad un bilancino di precisione; controllati 48 soggetti e 25 veicoli; demoliti alcuni bivacchi. Alle attività hanno cooperato effettivi dell’Arma dei Carabinieri, delle Polizie locali, della Polizia di Stato e della Guardia di finanza. Decisivo il contributo di un’unità cinofila.

Previous articleAppiano Gentile (Como), lo trovano morto al volante dell’auto
Next articleVarese, tentato omicidio in zona stazioni. Preso l’autore: è un clandestino dal Marocco