Home REGIONI Maggia, in apertura straordinaria la “Gesgiöla” di Moghegno

Maggia, in apertura straordinaria la “Gesgiöla” di Moghegno

Aperto ai visitatori in forma straordinaria, oggi ovvero sabato 9 maggio e domani ovvero domenica 10 maggio, l’oratorio dedicato a santa Maria Annunziata in Comune di Maggia, frazione Moghegno. L’edificio religioso, noto popolarmente come “Gesgiöla” sull’omonima strada e sito in direzione sud – cioè verso la frazione Aurigeno – rispetto al nucleo, è attestato al 1850 (1849 secondo un’iscrizione sulla facciata) ed ospita tra l’altro opere realizzate nel 1851 da Giovanni Antonio Vanoni, artista ben presente sia in ValleMaggia – compresa la parrocchiale di Moghegno, che è titolata alla Beata Vergine assunta – sia in Valle Verzasca sia nel Locarnese e per un certo periodo anche sindaco del già Comune di Aurigeno. L’apertura della “Gesgiöla” (nella foto ManBer-“Giornale del Ticino”, l’interno) sarà replicata nel prossimo fine-settimana.