Home CRONACA Lugano, accoltellato 18enne. Congolese e lettone sotto torchio

Lugano, accoltellato 18enne. Congolese e lettone sotto torchio

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.40) Un 23enne congolese ed un 27enne lettone sono in stato di fermo dalla tarda mattinata di oggi in quanto autori – con gradi di responsabilità diversi e da accertarsi – del ferimento di un 18enne svizzero all’interno di un edificio residenziale di via Giulio Vicari a Lugano. Secondo primo responso dei sanitari, il 18enne ha riportato lesioni da taglio; non è noto, al momento, se lo strumento utilizzato – presumibilmente un coltello – sia nelle mani degli inquirenti. Dalle evidenze di ricostruzione dell’episodio pare che fra i tre soggetti, intorno alle ore 10.30 di oggi, siano venuti a diverbio per cause in corso di determinazione; allo stato delle cose anche il 18enne è da considerarsi in stato di fermo. Soccorsi a cura di operatori della “Croce verde” di Lugano; sul posto effettivi di Polcantonale e Polcom Lugano. L’appartamento è stato posto sotto sigilli per esigenze di indagine.