Home SPORT Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, il Redfox si ferma all’incompiuta

Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, il Redfox si ferma all’incompiuta

Non ha un “curriculum” da predestinato, né le sue statistiche – ci si basa su quelle della filiera nelle giovanili, di fatto sempre in maglia Langenthal – ce lo descrivono come un arciere alla Shem figlio di Ismaele nei giorni della resistenza della rocca di Masada; probabile tuttavia che di lui, David Wyss, 21enne attaccante ora su pattini del Sursee, in casa PregassonaCeresio Redfox parleranno a lungo, memori dei quattro goal personali (15.24, 20.51, 28.57 e 35.07) su cui i lucernesi hanno costruito questo pomeriggio un successo di peso alla “Resega” di Porza, complemento domenicale al secondo turno dell’hockey di Seconda lega gruppo 1-est, luganesi sconfitti per la seconda volta di otto giorni nonostante il fiero tentativo di rimonta nelle battute conclusive. Tanti i nomi buoni a disposizione di Claudio Agustoni tecnico del Redfox, piccoli ma spesso decisivi gli errori dipendenti – lo si ricordi dall’impossibilità di cementare lì per lì gli assetti, dopo un così lungo periodo di assenza dalle piste e dopo una preparazione che, per quanto riguarda il ghiaccio, a sud del San Gottardo non è stata ottimale per nessuno. Circa la partita, detto del perno attorno al quale il Sursee ha girato ribaltando peraltro una tendenza sfavorevole in avvio (4.11, Andrea Grassi a cinque-contro-quattro; 5.32, Riccardo Croci) con primo messaggio da Raphael Emmenegger (12.04, 2-1), indi con la serie di David Wyss (unico interludio, il 3-4 di Davide Bianchi su assist di Danny Masa al 29.57), in ultimo grazie a Marco Zürcher per il 3-6. Orgoglio tutto in pista con Davide Bianchi (53.17) e Sacha von Gunten (54.43), 5-6, ci sarebbe ancora tempo ma una penalità minore piomba sulla testa e spezza il ritmo. Ultimi 30 secondi senza Karim Veri davanti alla gabbia: nulla da fare. Nella foto, Christian Agustoni, allenatore del PregassonaCeresio Redfox.

I risultati – Chiasso-GdT2 Bellinzona 2-8 (ieri, vedasi in altra parte del giornale); Sciaffusa-Küsnacht 5-4 (ieri); Seetal1-Wallisellen 1-2 (ieri); Zugo2-KüssnachtAmRigi 4-0 (ieri); PregassonaCeresio Redfox-Sursee 5-6 (oggi).

La classifica – Zugo2, Sursee 6 punti; GdT2 Bellinzona 5; KüssnachtAmRigi, Sciaffusa, Küsnacht, Wallisellen 3; Seetal1, Chiasso, PregassonaCeresio Redfox 0.

Articolo precedenteGrindelwald (Kanton Bern): Bergsteiger unter Schreckhorngipfel tot aufgefunden
Articolo successivoSchweiz: Die 99-Prozent-Initiative scheitert