Home SPORT Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, AsconaRivers al primo squillo

Hockey Seconda lega / Gruppo 1-est, AsconaRivers al primo squillo

24
0

All’ultima ovvero precedente apparizione nella categoria, ed erano state vissute ben sette stagioni al piano inferiore, le cose non andarono benissimo: tre vinte, due pareggiate (al tempo si poteva ancora pareggiare, pensate un po’) e 12 perse, ergo retrocessione. Ora, di ritorno nell’hockey di Seconda lega gruppo 1-est, l’Ascona pare proprio in linea per un’annata agonistica da salvezza senza troppi patemi, come auspica Paolo Monotti presidente: nel turno scorso, sì, ordinario scotto del noviziato, ma già iersera la prima gioia – a Lavizzara frazione Prato-Sornico, per la solita questione del ghiaccio “tardivo” nel catino della domestica “Siberia” – con un 5-1 sul Seetal, in confronto nel quale i Rivers sono stati padroni del ghiaccio sino al punto di complicarsi la vita, in qualche circostanza, caricandosi di penalità non forzate. Micidiale l’uno-due ispirato da Giacomo Del Ponte (due assist, un terzo sarebbe venuto nel prosieguo del confronto) e finalizzato da Egon Albisetti a cinque-contro-tre (16.35) e da Fabiano Adami a cinque-contro-quattro (17.09); ospiti in provvisorio riavvicinamento grazie a Robert Tobler (28.10; sempre un bell’esempio di abnegazione e di tecnica, l’oggi 35enne lucernese che si formò anche nella filiera dell’Ambrì e che transitò anche in quota Chiasso, una decina d’anni addietro, in profilo da Prima lega). A chiudere la porta, ancor prima del rientro negli spogliatoi per l’ultimo tè, ancora Fabiano Adami (28.39) e Joel Morotti (36.22); sigillo finale da Egon Albisetti, uno tra i neoarrivati da Bellinzona sponda GdT (47.21). Alan Mignami titolare davanti alla gabbia; Etienne Tomamichel l’uomo-tutto della difesa; Diego Costa, vabbè, Diego Costa nel solito ruolo di frangiflutti offensivo, valore della prestazione che va ben oltre l’assist piazzato a referto in occasione del 5-1.

I risultati – AsconaRivers-Sursee 5-1 (ieri); PregassonaCeresio Redfox-Zugo2 (oggi); GdT2 Bellinzona-Sursee (oggi); Bassersdorf-Wallisellen (oggi); KüssnachtAmRigi1-Küsnacht (martedì 27 settembre).

La classifica – Wallisellen, Zugo2, Sursee, AsconaRivers 3 punti; PregassonaCeresio Redfox 2; GdT2 Bellinzona 1; Bassersdorf, KüssnachtAmRigi1, Seetal, Küsnacht 0 (AsconaRivers due partite disputate; Wallisellen, Zugo2, Sursee, PregassonaCeresio Redfox, GdT2 Bellinzona, Bassersdorf, KüssnachtAmRigi1, Seetal una; Küsnacht zero).

Previous articleHockey Wld / Tre gruppi, 16 contendenti. Ed anche il Ticino può sperare
Next articleLocarnese e Vco, pattuglie miste in strada contro l’immigrazione illegale