Home SPORT Hockey Nl / Lugano da rimonta ma non basta: “derby” all’Ambrì

Hockey Nl / Lugano da rimonta ma non basta: “derby” all’Ambrì

Ci vuole talento, nell’hockey di National league, per risalire da uno 0-3 nel “derby”; ci vuole talento, soprattutto, quando tale situazione ti sta pesando sulle spalle dopo tre quinti di una sfida in effettivo equilibrio, non fosse per il punteggio, e quindi laddove l’avvio della rimonta non è dipendente dall’alzare di una tacca il livello di energia espressa. Ce l’ha fatta, stasera, il Lugano, arrivando al 3-3 con soli 36 secondi all’ultima sirena e sul dispiegamento del “rover” dopo rientro del portiere Sandro Zurkirchen in panca; tranne che, messo agli archivi il supplementare, ai rigori la manina ha tremato e l’AmbrìPiotta, per contro, si è trasformato in crivellatore della rete altrui. Morale: leventinesi vittoriosi per 4-3, quattro su quattro – una rarità – i dischi piazzati in gabbia contro uno solo, formalmente di Matt D’Agostini la firma. In precedenza: 11.14, Brian Flynn (leggete bene: ha segnato Brian Flynn); 26.58, Tommaso Goi (prima rete dell’annata, ne aveva all’attivo due soltanto in 133 partite di massima serie elvetica); 36.38, Marco Müller in “power-play”, e con questo tra i leventinesi l’avevano probabilmente considerata chiusa. Ma poi: 37.01, Dario Bürgler, 1-3; 45.15, Timo Haussener (prima assoluta in massima serie anche per il ragazzone di Männedorf, tuttavia ben solido in statistiche al piano inferiore); infine il pareggio descritto, assist di Luca Fazzini e di Linus Klasen per Elia Riva, salvatore della patria – si direbbe, no? – per l’esultanza di gran parte dei 7’200 spettatori su spalti e tribune della “Resega” al 59.24. Punto assicurato agli uni, punto garantito (ma tre erano quelli già in cassaforte; oh Ambrì, gran punitor di te stesso…) agli altri. Finirà come sappiamo, e dagli esiti delle partite concomitanti verrà il peggio, amen.

I risultati – Lugano-AmbrìPiotta 3-4 (ai rigori); Berna-FriborgoGottéron 1-2; BielBienne-Zsc Lions 4-3 (al supplementare); ServetteGinevra-Zugo 2-4; RapperswilJona Lakers-Losanna 2-5.

La classifica – Zsc Lions 37 punti; BielBienne 32; Losanna, ServetteGinevra 27; Zugo, Lugano 25; Davos, Scl Tigers, Berna, RapperswilJona Lakers 21; FriborgoGottéron, AmbrìPiotta 17 (Zsc Lions, BielBienne, ServetteGinevra 18 partite disputate; Berna, RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 17; Losanna, Lugano, Scl Tigers 16; Zugo, FriborgoGottéron 15; Davos 11).