Home REGIONI Funivie delle Centovalli, nuove cabine con spazi e tanto “appeal”

Funivie delle Centovalli, nuove cabine con spazi e tanto “appeal”

Garantire una piena integrazione nel paesaggio, offrire un serio “appeal” turistico: due pilastri per trasformare il viaggio in un’“esperienza indimenticabile”, volendosi dire con le parole di Ottavio Guerra, sindaco di Centovalli. Integrazione ed “appeal”, a fianco di elementi di substrato quali il miglioramento dell’offerta di trasporto pubblico e di un’accresciuta sostenibilità ecologica pur nell’adozione di criteri tecnologici avanzatissimi, sono infatti i canoni cui si ispirano le nuove cabine delle funivie Intragna-Pila-Costa e Verdasio-Rasa. La firma è del “designer” Thomas Küchler, progettista anche della cabina “CabriO” sullo Stanserhorn; idea tradotta in realtà, per l’area delle Centovalli, una “Pergola-Bahn” che esprima l’atmosfera da pergola in… movimento. Caratteristiche tecniche: possibilità di ospitare sino ad otto persone, con spazio triplicato rispetto alle cabine in uso al momento; ingresso privo di ostacoli e dunque accessibile in modo semplice anche a persone con difficoltà motorie ed a mamme con carrozzine per bimbi; facoltà anche di agevole trasporto delle merci, risultato possibile il carico su “pallet”. In immagine, il disegno di una nuova cabina.