Home CONFINE Frontiera sul Gambarogno, cadavere di donna nelle acque del Verbano

Frontiera sul Gambarogno, cadavere di donna nelle acque del Verbano

39
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.53) Il cadavere di una donna è stato recuperato iersera dalle acque del Verbano, quasi dirimpetto alla località Poggio in territorio comunale di Tronzano Lago Maggiore (provincia di Varese) e dunque a distanza di pochi chilometri dal punto di valico di Zenna-Dirinella sul Gambarogno, su intervento di unità della Guardia costiera, dei Vigili del fuoco e di specialisti del “Soccorso acquatico”. Inutili i tentativi di rianimazione praticati ad avvenuto recupero del corpo; il decesso è stato accertato da operatori sanitari del servizio “118”. Faticosa l’identificazione del cadavere, la cui presenza era stata rilevata intorno alle ore 18.00; in corso la ricostruzione della dinamica dei fatti che hanno portato alla morte della donna.

Previous articleCalanca: auto si ribalta su una fiancata, 76enne estratta dalle lamiere
Next articleCittiglio (Varese), scontro sulla diramazione della Provinciale: due feriti