Home CRONACA Controlli sul frontalierato, tre casi di mancata notifica

Controlli sul frontalierato, tre casi di mancata notifica

Sta scritto “mancata notifica”, s’ha da leggere in altro modo, si prende ad ogni modo atto: tre casi di “mancata notifica” di prestazioni transfrontaliere, che è come dire lavoro svolto in Ticino senza che fosse stata data opportuna comunicazione, sono emersi oggi, martedì 20 ottobre, nel corso di un intervento di controllo svolto nel Luganese, sotto verifica 125 persone e 93 veicoli. All’operazione hanno cooperato effettivi di Polcantonale, Amministrazione federale dogane, Polcom Lugano, Polintercom Malcantone-ovest, Ispettorato del lavoro, “Commissione paritetica cantonale” ed “Associazione interprofessionale di controllo”. Non sono state per contro rilevate infrazioni di carattere penale con pertinenza alla Legge federale sugli stranieri.