Home POLITICA Comunali 2024 / Arbedo-Castione fra quattro mesi alle… urne-bis

Comunali 2024 / Arbedo-Castione fra quattro mesi alle… urne-bis

63
0

La volta scorsa andò tutto a carte e 48 perché una manina sgusciante collegata a cervello bacato andò a sbianchettare paccate di schede (come dice la nota-stampa odierna da Palazzo delle Orsoline in Bellinzona? Ah, divertente: “Alcune irregolarità nel materiale votato”), trasferendo consensi da un partito ad un altro partito ma, su immediata azione dei controllori a ciò deputati, conducendo ad un’azione di forza cui pare non siano rimaste estranee espressioni vocalmente sopra il rigo, chi voglia capire. Stavolta c’è da aspettarsi che ad Arbedo-Castione, per le Comunali 2024 annullate ad aprile proprio a causa dell’azione illecita di un aspirante al “Trofeo Tonto e ritonto”, le schede siano sorvegliate e piantonate ad una ad una, con interposizione fisica tra materiale di voto e qualunque bipede senziente o non senziente; come indicano fonti del Governo, decisa la data di domenica 22 settembre – fanno quattro mesi esatti da oggi – per la consultazione da cui dipenderà il rinnovo di Municipio e Consiglio comunale per una legislatura forzatamente ridotta. A conti fatti, l’eventuale ballottaggio per la poltrona di sindaco slitterà pertanto a domenica 20 ottobre. Una sola certezza: irregolare è stato un pezzo della votazione in quanto tale, ma regolarissime risultavano le liste e le candidature; sono pertanto confermati tutti gli elenchi (auspicabilmente, senza defezioni per cause di forza maggiore).