Home CRONACA Caslano: rogo all’alba, nessun ferito. Un sospettato sotto interrogatorio

Caslano: rogo all’alba, nessun ferito. Un sospettato sotto interrogatorio

Possono essere coincidenze, può benissimo trattarsi di episodi distinti ed il cui unico denominatore comune consiste nella tipologia del fatto; può dunque non sussistere correlazione alcuna; ma qui, a differenza di quanto avvenuto in altre (e recenti) circostanze, sulla non casualità di quell’atto qualche sospetto c’è. Una persona, sesso ed età non indicati da fonti ufficiali, è in stato di fermo da questa mattina con riferimento al rogo divampato intorno alle ore 5.52 – ovvero un quarto d’ora dopo l’alba – nell’autorimessa di due palazzine a Caslano, zona di via Rompada, strada parallela alla direttrice di via Colombera. Sgombero forzato per gli inquilini, poi fatti rientrare dopo le verifiche del caso; nessun ferito, nessun intossicato. Sul posto effettivi di Polcantonale, Polintercom Malcantone-ovest, Pompieri Lugano, Pompieri Caslano e, a titolo precauzionale, operatori della “Croce verde” di Lugano. La posizione del soggetto fermato è al centro di indagine. Inchiesta nelle mani della procuratrice pubblica Pamela Pedretti.