Home SPORT Calcio Dna / Impresa a Basilea, il Lugano spara un solo tiro...

Calcio Dna / Impresa a Basilea, il Lugano spara un solo tiro in porta e vince

53
0

Tre vittorie esterne su tre, oggi, nella prima parte del 22.o turno per il calcio di Divisione nazionale A; tutte e tre con il minimo scarto, tutte e tre anzi con la minima tacca. Tra di esse, tuttavia, suona clamorosa quella del Lugano di Mattia Croci-Torti, andato d’autorità a prendersi i tre punti al “Sankt Jakob-Park” sul Basilea che, per quanto ancora in convalescenza, è già cosa ben diversa da quell’ameba vista muoversi senza meta per buona parte della stagione. Oggettivamente capaci di uno scippo, i bianconeri, con l’unico tiro piazzato tra i pali della porta avversaria in effettivi 97 minuti del confronto: di Renato Steffen, in ciò ispirato da Jonathan Sabbatini uomo-assist sugli sviluppi di un calcio di punizione procurato da Zan Celar, il sinistro destinato a fissare l’esito della partita. Amir Saipi, in porta, sollecitato in almeno cinque circostanze e per cinque volte dimostratosi attento, vigile e reattivo; nella realtà, alla lieve prevalenza del Basilea nel possesso-palla (54 per cento) i sottocenerini hanno opposto una vigorosa supremazia nei contrasti, 70 duelli vinti contro 49, con ciò tenendo i padroni di casa in quasi costante allarme nella fase di costruzione del gioco.

I risultati – Grasshoppers Zurigo-Winterthur 0-1 (oggi); Losanna-Youngboys 0-1 (oggi); Basilea-Lugano 0-1 (oggi); Yverdon-Zurigo (domani); Lucerna-San Gallo (domani); Servette-StadeLosannaOuchy (domani).

La classifica – Youngboys 47 punti; Servette 38; San Gallo 36; Zurigo, Lugano 33; Lucerna 31; Winterthur 29; Grasshoppers Zurigo, Basilea 25; Yverdon 24; Losanna 21; StadeLosannaOuchy 14 (Youngboys, Lugano, Winterthur, Grasshoppers Zurigo, Basilea, Losanna una partita in più).

Previous articleHockey donne / Coppa nazionale, Ladies Lugano bruciate in semifinale
Next articleHockey Nl / Doccia scozzese sul Lugano, fatale stavolta l’ultimo minuto