Home CRONACA Caccia al cinghiale, torna la stagione estiva: iscrizioni entro fine febbraio

Caccia al cinghiale, torna la stagione estiva: iscrizioni entro fine febbraio

70
0

Due i periodi a condizioni distinte, in giugno sui prati (all’alba ed al tramonto) ed in luglio da postazione fissa (la notte); facoltà di una sola iscrizione, o per giugno o per luglio; partecipazione gratuita, ma vincolata a chi abbia staccato (cioè acquistato) un’autorizzazione per la fase invernale 2023; territorio libero in tutti ed otto i Distretti del Cantone, con limitazione altimetrica (a quota 1’200 metri) per i soli Distretti di Lugano e di Mendrisio. Tali i parametri per la stagione 2024 di caccia estiva al cinghiale, come da indicazioni dei vertici dell’Ufficio cantonale caccia-pesca sulla scorta del buon esito dell’esperienza condotta nell’estate 2023; per l’iscrizione c’è tempo sino a mercoledì 28 febbraio, riferimento il sito InterNet www.ti.ch/caccia, con tutte le prescrizioni e con tutte le informazioni particolareggiate. L’annuncio della postazione per la caccia in luglio è obbligatorio anche per quanti vorrebbero far uso della postazione annunciata nel 2023.

Previous articleSanità-infrastrutture-trasporti, in sintonia Governo e parlamentari a Berna
Next articleAgatha Christie scànsati, a Manno c’è il dialetto per un delitto (teatrale)