Home ECONOMIA Borse: resiste Zurigo, New York perde smalto. Euro alle bombole d’ossigeno

Borse: resiste Zurigo, New York perde smalto. Euro alle bombole d’ossigeno

29
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.41) Per quanto senza l’entusiasmo che si era manifestato dopo una mezz’ora dall’avvio delle contrattazIoni, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in proiezione su cifra verde con attestazione finale a 10’126.43 punti ovvero in margine utile pari allo 0.35 per cento. Incoraggiamento da “Roche holding Ag” (più 2.15 per cento) e “Logitech Sa” (più 2.05); in coda “Credit Suisse group Ag”, l’effetto della cui flessione di giornata (meno 2.12 per cento) è feroce sul prezzo effettivo dell’azione, scesa sotto i quattro franchi (3.96) per unità. Nell’allargato, spintarella per “Zur Rose group Ag” (più 5.57) e “Interroll holding Ag” (più 4.75). Così sulle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.72; Ftse-Mib a Milano, meno 1.16; Ftse-100 a Londra, meno 0.52; Cac-40 a Parigi, meno 0.27; Ibex-35 a Madrid, meno 0.84. New York in flessione fra lo 0.20 e lo 0.64 per cento sugli indici di riferimento. Cambi: euro di nuovo in sprofondamento contro il franco, di cui bastano ora 94.99 centesimi per unità della divisa continentale; 99.14 centesimi di franco per un dollaro Usa; violento effetto-elastico per il bitcoin, che dopo aver improvvisamente ritrovato quota 20’000 rifluisce sui 18’806.62 franchi per controvalore teorico.

Previous articleTerre di Pedemonte, musica popolare in memoria di Dimitri Jakob Müller
Next articleTerre di Pedemonte, il ritorno della “Famiglia Dimitri” in versione “mini”