Home CRONACA Bellinzona, giudici di pace a confronto con l’autorità politica

Bellinzona, giudici di pace a confronto con l’autorità politica

A confronto autorità politiche cantonali da una parte e giudici di pace e giudici di pace supplenti dall’altra, martedì 26 marzo, nell’aula del Gran Consiglio a Bellinzona. L’incontro, il primo di questo genere con i magistrati popolari, giunge contestualmente al rinnovo delle cariche per il periodo 2019-2029 ed è inteso come tributo al valore della figura del giudice di pace ed al ruolo che egli svolge nel sistema giudiziario ticinese; nella circostanza, inoltre, indicazioni circa la riorganizzazione del settore saranno fornite sia agli odierni giudici di pace (titolari e supplenti) sia a quelli che entreranno in funzione a giugno. Previsti interventi di Norman Gobbi (nella foto), direttore del Dipartimento cantonale istituzioni, e di Frida Andreotti, responsabile della Divisione giustizia; la parola andrà poi ai delegati dell’“Associazione ticinese giudici di pace”.