Home CRONACA Controlli-“radar”, torna a salire la soglia di attenzione

Controlli-“radar”, torna a salire la soglia di attenzione

Ultima settimana del mese e del trimestre, quella tra lunedì 25 e domenica 31 marzo, e sensibile l’incremento nelle attività di controllo della velocità con apparecchi-“radar” mobili e con strumentazione semistazionaria. In ordine, per aree e località: nel Distretto di Blenio, Dongio; nel Distretto di Riviera, Cresciano, Lodrino e Biasca; nel Distretto di Bellinzona, Sant’Antonino, Arbedo, Cadenazzo e Bellinzona (Bellinzona-centro e quartieri Sementina, Claro e Gnosca); nel Distretto di Locarno, Brissago, Intragna, Ascona, Gerra Gambarogno, Gordola, Minusio, Muralto, Losone (Losone-centro e frazione Arcegno) e Tenero; nel Distretto di Lugano, Sala Capriasca, Oggio, Cureglia, Paradiso, Vico Morcote, Ponte Tresa, Curio. Monteggio, Monteceneri e Lugano (quartieri Pregassona, Cassarate, Molino Nuovo, Carabbia, Pambio Noranco e Figino); nel Distretto di Mendrisio, Stabio, Coldrerio, Novazzano, Balerna e Mendrisio (Mendrisio-centro e quartieri Rancate e Ligornetto). Per i controlli semistazionari: Gudo frazione Progero e Canobbio.