Home SPETTACOLI Bellinzona, a fine aprile il ritorno dei “Fleurs du mal”

Bellinzona, a fine aprile il ritorno dei “Fleurs du mal”

Preannuncio con largo anticipo – ma un buon motivo c’è, ed è la presenza del gruppo che è in viaggio da tempo tra Francia, Belgio, Olanda, Svizzera ed Italia – per il concerto che i “Fleurs du mal” terranno venerdì 26 aprile, con inizio alle ore 22.00, al “Woodstock music pub” di Bellinzona/Arbedo-Castione (vicolo Nord 2). Nell’occasione i membri della “band” romana – in attività da oltre 35 anni, con numerose apparizioni proprio al “Woodstock” oltre che al “Paso” ed al “Garage music” oltre che in varie città e località elvetiche tra cui Lucerna, Grenchen ed Uznach – si presenteranno al completo cioè con cinque elementi e proporranno brani da “Bootleg”, ultimo “compact disc” pubblicato. La formazione: Stefano “Iguana” De Martini (voce, chitarra, slide ed armonica); Graziella Olivieri (sassofono tenore), Roberto Cruciani (basso e cori), Fausto Casara (batteria) e Clemente Verdicchio (sassofono contralto). Nell’immagine, i “Fleurs du mal”.