Home POLITICA Bastardi inside / Ma quale candidatura, là non vogliono neanche il Legislativo…

Bastardi inside / Ma quale candidatura, là non vogliono neanche il Legislativo…

495
0

916, nel frattempo, sono le persone candidatesi in Ticino per un seggio nel prossimo Gran Consiglio, dove almeno per i primi due anni della prossima legislatura una buona metà degli eletti andrà a formare massa silente ed una significativa quota di essi, anzi, rimarrà in condizione di semidormienza sino alla fine del mandato. Nel frattempo, a RapperswilJona che è realtà urbana da 28’000 abitanti circa cioè non proprio l’ultimo dei villaggi, una stretta ma significativa maggioranza (51.7 per cento) dei cittadini andati alle urne domenica ha respinto l’istanza a favore dell’introduzione del Consiglio comunale, scegliendo dunque di continuare ad affidarsi al criterio della rappresentanza per tramite dell’assemblea dei cittadini e di fatto affermando – così come avevano fatto nel 2015 – che non serve un Legislativo così concepito. Visione interessante, chissà che anche qui si accenda una lampadina.

Previous articleHockey Prima lega / Gruppo est, in 60 minuti tutto il futuro dei GdT1
Next articleHockey Wl / Finale di “play-off”, il BomoThun incomincia a crederci