Home SPORT Hockey Prima lega / Gruppo est, in 60 minuti tutto il futuro...

Hockey Prima lega / Gruppo est, in 60 minuti tutto il futuro dei GdT1

314
0

Cancellare dalla mente quel che accadde tra giovedì e sabato, o meglio: da quelle due esperienze, trarre solo il buono ed anzi il meglio. Non hanno futuro diverso dal vincere, stasera a domicilio e cioè sul ghiaccio del “Centro sportivo”, gli hockeysti di marca GdT1 Bellinzona, costretti allo spareggio nel ciclo finale del “play-off” di Prima lega (gruppo est), avversario il Wil. Spareggio, quinto incontro, 60 minuti più eventuale prolungamento più eventuali rigori, ipotesi da non scartarsi di principio se è vero che sia il secondo confronto sia il terzo furono risolti nel supplementare, 3-2 dei ticinesi fuori casa ed 1-2 in casa, cinque minuti e 58 secondi dapprima e addirittura 15 minuti e 28 secondi poi; e certo, il trovarsi sul 2-2 dopo aver guidato per 2-0 nella serie può bruciare un po’ sulla pelle degli uomini guidati da Nicola Pini alla transenna, ma è da tenersi conto l’effettivo equilibrio tecnico e di… risultati fra le due squadre, oggi certo ma anche per l’intera stagione 2022-2023. Proprio ai minimi dell’essenziale: stagione regolare, 45 punti i GdT1, 45 punti il Wil, ovviamente stessa media per incontro, 16-6 contro 15-7 i “record”, “più 29” contro “più 24” nel saldo tra goal realizzati e goal subiti; quarti di finale, GdT1 avanti per 3-2 sul Rheintal, Wil promossi con un 3-1 sul PrettigoviaHerrschaft; semifinali, GdT1 per 3-1 sul Wetzikon, Wil per 3-0 sul Lucerna; ora, 2-2 con un successo esterno per parte e saldo-reti in perfetta parità (5-2, 3-2, 1-2, 1-4). Primo ingaggio, ore 20.15.

Previous articleCastellanza (Varese), cocaina “prêt-à-porter”: in arresto 49enne albanese
Next articleBastardi inside / Ma quale candidatura, là non vogliono neanche il Legislativo…