Home CRONACA Bastardi inside / «Eppur si vola…», come tirarsi addosso i guai

Bastardi inside / «Eppur si vola…», come tirarsi addosso i guai

Titolo dato alla manifestazione di sabato 14 settembre – una vera e propria giornata delle porte aperte – all’aeroporto di Lugano-Agno: “Eppur si vola”. 10 giorni dopo, “grounding” della compagnia “Adria airways” cui i vertici della “Swiss” avevano di fatto delegato la copertura dei voli Lugano-Zurigo, unica tratta istituzionale ancora aperta dallo scalo ticinese. Per eventuali e futuri eventi a carattere popolare, si suggerisce maggior prudenza: qualcosa sul genere del “Vorrei, ma non posso”.