Home REGIONI “Vie del Ceneri”, lancio rinviato: apertura alla vigilia dell’estate?

“Vie del Ceneri”, lancio rinviato: apertura alla vigilia dell’estate?

Posticipata a data da destinarsi, in funzione di quanto disposto a prevenzione del diffondersi del contagio da “Coronavirus”, la cerimonia di apertura del primo tratto della “Via del Ceneri”, itinerario tematico-escursionistico messo a punto grazie alla collaborazione fra autorità comunali di Monteceneri, Gambarogno e Cadenazzo. Il progetto è già stato presentato nelle tre realtà territoriali in distinti incontri fra la metà di dicembre e la metà di febbraio, a definizione di un contesto dalla storia almeno trimillenaria; articolazione in due segmenti, il primo (7.4 chilometri, dislivello 350 metri circa) dal passo del Ceneri alla stazione ferroviaria di Cadenazzo, il secondo (10.0 chilometri, dislivello 10 metri circa) dalla stazione ferroviaria di Cadenazzo a Bellinzona. In programmazione iniziale, la prima inaugurazione era stata prevista per sabato 21 marzo e la seconda nel corso del mese di giugno, a segnare l’una il passaggio dall’inverno alla primavera e l’altra il transito dalla primavera all’estate; pur nell’incertezza determinata dall’evolversi dell’epidemia, possibile l’accorpamento delle due date proprio a ridosso della stagione calda.