Home ECONOMIA Calo secco in Borsa a Zurigo. New York, improvviso scatto verso l’alto

Calo secco in Borsa a Zurigo. New York, improvviso scatto verso l’alto

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.24) In grigio, e con accentuata diffidenza verso gli assicurativi (“Swiss life holding Ag”, meno 2.00 per cento) e verso il lusso (“Compagnie financière Richemont Sa”, meno 2.21), il listino primario della Borsa di Zurigo in seduta caratterizzata dalla quasi totale assenza di titoli sopra la linea. “Swiss market index”, dunque, al ribasso nella misura dell’1.32 per cento su quota 10’607.79 punti; “Swisscom Ag” in vetta (più 0.13 per cento), con “Nestlé Sa” (più 0.07) a seguire; contenuto il calo (meno 0.66) del valore “Ubs group Ag”, di cui è stato fornito oggi l’utile 2020 rettificato. Non agevole l’individuazione di spunti utili nell’allargato: interessante, ad ogni modo, il progresso di “Bobst group Ag” (più 6.91). Il passo sulle altre piazze europee: Dax-30 a Francoforte, meno 0.97; Ftse-Mib a Milano, meno 0.55; Ftse-100 a Londra, meno 0.31. Improvvisa reazione positiva a New York: Nasdaq, più 1.55; “Dow Jones”, più 1.85; S&P-500, più 1.95. Riposizionamento a 111.0 centesimi di franco nel cambio per un’unità di euro.