Home SPORT Tiro sportivo / Fucile a 50 metri, le finali a due dei…...

Tiro sportivo / Fucile a 50 metri, le finali a due dei… soliti noti

Roberto Facheris nel “match olimpico”, Marco Zimmermann nelle “due posizioni”: nomi noti, ed assai spesso sul podio o almeno a tabellino, quelli che si iscrivono nell’albo d’oro del trofeo federativo di tiro sportivo specialità fucile alla distanza dei 50 metri, come da esito delle finali ospitate domenica 10 ottobre dal poligono di Torricella-Taverne. Particolarmente appassionante l’atto conclusivo della sfida sulle “due posizioni”: tre agonisti a quota 576 punti complessivi, discriminante il maggior numero di colpi centrali; successo al citato Marco Zimmermann da Tenero-Contra frazione Contra davanti a Michele Verdi (Gordola) e Roberto Facheris (Bedano). Nella sfida sul solo tiro “a terra”, cioè in posizione sdraiata, affermazione di Roberto Facheris (Bedano) su Martina Rivera (Biasca) e Marco Zimmermann (Tenero-Contra frazione Contra). Nelle due gare speciali organizzate quest’anno, infine, affermazioni di Brian Filippini (Riviera frazione Osogna, per la categoria “Under 15”) e di Flavio Esposito (Bellinzona, per la categoria “Over 55”). Nella foto, il podio con Martina Rivera, Roberto Facheris e Marco Zimmermann.

Articolo precedenteAcquarossa, auto in un riale: feriti conducente e tre passeggeri
Articolo successivoHockey Prima lega / Gruppo est, GdT1 battuti dal… nervosismo