Home SPORT Tiro sportivo / Fucile a 50 metri, Alexia Tela la miglior giovane...

Tiro sportivo / Fucile a 50 metri, Alexia Tela la miglior giovane ticinese

35
0

È Alexia Tela, da Chiasso frazione Pedrinate, la regina del tiro tra i giovani ticinesi per il 2022: tale l’esito della “Giornata cantonale” su confronto al fucile, distanza 50 metri, poligono di Bellinzona quartiere Giubiasco il teatro della sfida andata in scena sabato 17 settembre. In lizza agonisti nati fra il 2002 ed il 2013; Alexia Tela ha chiuso a quota 195 dopo lotta serrata (a giustificazione dei numeri statisticamente non eccelsi, la martellante presenza di un vento a tratti nervoso; sembra quasi una iattura destinata a ripetersi, nel 2021 la finale fu flagellata dalla pioggia).

I risultati dei singoli gruppi: in categoria “A” (dai 10 ai 14 anni, tipo in appoggio), tre a pari merito con 187 punti e quindi decisione data secondo il maggior numero di colpi centrali; a spuntarla Brian Filippini da Riviera frazione Osogna (sette centrali) davanti a Davis Galli di Capriasca frazione Odogno (quattro) e ad Ethan Luzzi di Giornico (tre); in categoria “B” (dai 10 ai 16 anni, braccio libero) l’affermazione di Andrea Bonzani di Centovalli frazione Intragna con 190 punti davanti ad Elia Alliata di Capriasca frazione Tesserete (185) ed a Luca Vavassori di Chiasso (184); in categoria “C” (dai 17 ai 20 anni, braccio libero) la vittoria di Mario Gianoni da Cugnasco-Gerra frazione Gerra Piano (189 punti) davanti a Laura Tavasci da Grono ed a Martina Rivera da Biasca. Doveroso apprezzamento per Riccardo Telesca, da Arbedo-Castione frazione Castione, 181 punti e risultato il più giovane (è nato nel 2011) a conseguire la distinzione di merito. Nella foto, Alexia Tela.

Previous articleNuova trimestre, vecchio traffico: A2 sotto “stress” al San Gottardo
Next article18-jähriger Bmw-Lenker verliert Führerausweis nach Raserei