Home ECONOMIA “Swiss market index” di rincorsa. “Alcon” dallo sprofondo al segno “più”

“Swiss market index” di rincorsa. “Alcon” dallo sprofondo al segno “più”

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.33) In notevole progresso, oggi, lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo, con attestazione finale sui 10’310.01 punti ovvero in guadagno pari all’1.39 per cento. “Roche holding Ag” (più 2.36) capofila nel listino primario con riferimento a notizie di collaborazione internazionale in ricerca e sviluppo di un vaccino anti-“Coronavirus”; in buona evidenza gli altri pesi massimi difensivi. Vicenda a parte quella del titolo “Alcon incorporated”, in avvio a cedimento secco (meno sei per cento circa) sull’annuncio di perdite per 422 milioni di dollari nel secondo trimestre 2020 e poi risalito sopra la parità (saldo, più 0.44 per cento). Nell’allargato, rilevante il balzo (più 394.62 per cento) del valore “Achiko Ag” sul “via libera” ad un “test” rapido per la rilevazione dell’infezione da “Coronavirus”; preconizzabile per domani un rimbalzo del titolo “Zur Rose group Ag”, oggi penalizzato nella misura del 9.49 per cento. Dalle altre sedi in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.74; Ftse-Mib a Milano, più 1.06; Ftse-100 a Londra, più 0.58; Cac-40 a Parigi, più 0.79; Ibex-35 a Madrid, più 0.72. Lievi flessioni, fra lo 0.31 e lo 0.57 per cento, sugli indici primari a New York. Impennata dell’euro a 108.3 centesimi di franco.