Home CULTURA “Street art” compressa in… quarantena, doppia proposta alla “Artrust”

“Street art” compressa in… quarantena, doppia proposta alla “Artrust”

Sino a venerdì 18 dicembre, negli ambienti della “Artrust Sa” in Melano (via Pedemonte di Sopra 1), le mostre “20 più 20 uguale Quarantena” e “Street stars on stairs”: da una parte le produzioni più recenti degli artisti Andrea “Ravo” Mattoni, Aymone Poletti, Marco “Raul” Lullo e Sirinat Sonia Kasikam, dall’altra una selezione di opere realizzate da alcuni tra i soggetti più importanti nella storia della “street art” (le identità: Banksy, Blu, Haring, Jonone, Nevercrew, Osgemeos, Space invader, Taki183, Zevs). Apertura dal martedì al sabato, esclusi i festivi, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, sempre con ingresso libero e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.