Home SPETTACOLI A “CaronAntica” non demordono: il concerto d’Avvento si farà

A “CaronAntica” non demordono: il concerto d’Avvento si farà

Potranno accogliere soli 30 ospiti, per le note restrizioni, ma non rinunciano a lasciare il segno in questa travagliatissima stagione della cultura ticinese: sabato 28 novembre, nella consueta cornice della chiesa principale di Carona in territorio di Lugano, i responsabili di “CaronAntica” riportano un evento musicale di primaria grandezza qual è il concerto d’Avvento dal titolo “Iubilate”, in articolazione su pagine dal primo Barocco tedesco da autori quali Hieronymus Praetorius e Michael Praetorius (in verità soggetti entrambi del periodo di transizione verso il primo Barocco, non parenti tra di loro ma giunti a conoscersi e persino a collaborare), Samuel Scheidt e Heinrich “Sagittarius” Schütz. Interpreti: Lorenza Donadini (soprano), Riccardo Pisani (tenore), Guglielmo Buonsanti (basso), ed inoltre la formazione “Concerto scirocco”. Entrata libera; causa limitazione dei posti, obbligo di prenotazione (“e-mail” all’indirizzo caronantica@gmail.com, telefono 076.3358505) e di mascherina protettiva durante l’intero evento. In immagine, i musicisti del “Concerto scirocco”.