Home CRONACA Sorengo, esplosione alla “Franklin”: ustionato un 22enne statunitense

Sorengo, esplosione alla “Franklin”: ustionato un 22enne statunitense

Ustioni sia a spessore parziale sia superficiali, e su gran parte del corpo, per lo studente della “Franklin university” che intorno alle ore 12.52, mentre stava cucinando nel dormitorio dell’ateneo a Sorengo, è stato investito da fiamme sprigionatesi da una padella nella quale in precedenza era stato versato un po’ di olio. Non chiara la dinamica dell’episodio, così come non è noto se il giovane – 22 anni, cittadino statunitense – si trovasse solo nella stanza; pare tuttavia che, sul tentativo di spegnimento del principio di incendio, all’interno dell’edificio abbia avuto luogo un’esplosione. Grazie all’intervento tempestivo di effettivi del Corpo pompieri di Lugano e di operatori della “Croce verde”, il 22enne è stato assistito, stabilizzato secondo protocollo di sicurezza e trasferito in ospedale per una prima valutazione delle condizioni di salute; a seguire, ed una volta riscontrata la trasportabilità del paziente, il volo in elicottero verso il “Centro grandi ustionati” all’“Ospedale universitario” di Zurigo. La zona dell’incendio è stata isolata al fine di garantire la preservazione della scena dell’incidente.