Home CULTURA Sorengo, alla “Clinica sant’Anna” le foto che parlano di inclusione

Sorengo, alla “Clinica sant’Anna” le foto che parlano di inclusione

Un “delicato messaggio di inclusione”, come indica Michela Pfyffer von Altishofen direttrice della “Clinica sant’Anna” di Sorengo, è la mostra fotografica dal titolo “Come tutti, come nessuno” che sarà ospitata dalla cappella della clinica stessa a partire da lunedì 23 maggio e sino a giovedì 23 giugno. Opere dell’artista Loredana Turchi; collaborazioni dai vertici del “Centro di terapie per l’infanzia Girotondo” e della clinica; in esposizione 50 ritratti di bambini che presentano difficoltà varie nello sviluppo. “Vernissage” lunedì 23 maggio, ore 18.30.

Articolo precedenteLugano, Osi in concerto gratuito a Santa Maria degli Angioli
Articolo successivo“Federlegno.ch”, bene i progetti ma il clima all’intorno non rallegra