Home ECONOMIA “Swiss market index” in flessione, New York cede sul “Dow Jones”

“Swiss market index” in flessione, New York cede sul “Dow Jones”

88
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.30) Spento già in avvio lo slancio con cui si era aperta la seduta, listino primario della Borsa di Zurigo in lunga stasi e poi in netto ribasso sino alla chiusura su quota 11’854.50 punti ovvero con perdita pari allo 0.89 per cento. In salvo i soli titoli “Swisscom Ag” e “Kühne+Nagel international Sa”, più 0.12 per cento entrambi; “Lonza group Ag”, meno 3.43 per cento, sulla coda). Spunti dall’allargato: in parziale recupero “DocMorris Ag”, più 3.71 per cento e prezzo di ritorno sui 69 franchi per azione; imputabile allo stacco del dividendo il “meno 5.89” per cento del titolo “Helvetia holding Ag”. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.52 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.29; Ftse-100 a Londra, meno 0.76; Cac-40 a Parigi, meno 0.92; Ibex-35 a Madrid, meno 0.44. New York sotto misura con “Dow Jones” (meno 0.78 per cento) e S&P-500 (meno 0.24); Nasdaq in controtendenza (più 0.24). Cambi: 99.06 centesimi di franco per un euro, 91.23 centesimi di franco per un dollaro Usa; di nuovo in frenata il bitcoin, rilevato al controvalore teorico di 62’157 franchi circa per unità.