Home CONFINE Porto Ceresio, agrimercato transfrontaliero in… navigazione

Porto Ceresio, agrimercato transfrontaliero in… navigazione

Un lago condiviso è anche un lago dal quale, nel corso dei secoli, gli uni e gli altri hanno tratto sostentamento e motivi relazionali al di là dell’appartenere – come è stato negli ultimi 500 anni – a giurisdizioni politiche distinte. Chiave di lettura, questa, per il nuovo progetto di agrimercato avviato domenica 2 giugno a Porto Ceresio (Varese), tra gli àuspici anche i vertici della “Società navigazione Lago di Lugano” nella circostanza rappresentata da Agostino Ferrazzini, presidente. Proposta commerciale, quella dell’agrimercato, anche in dimensione turistica: non a caso la scelta di un giro sulle acque del Ceresio, a bordo del “Fenice”, da parte dei partecipanti all’evento. Potenzialità transfrontaliere del progetto: una è all’orizzonte, ma servirà tempo. In immagine, i promotori ed i copromotori dell’evento durante la cerimonia di inaugurazione.