Home ECONOMIA Finale in tuffo, “Swiss market index” sofferente

Finale in tuffo, “Swiss market index” sofferente

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.10) “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in piega negativa nel finale dopo seduta sottotono che pareva essere stata rimessa a nuovo (elemento decisivo: il mancato rialzo dei tassi dai vertici della Banca centrale europea) quando mancava poco più di un’ora alla conclusione. Al saldo, attestazione su 9’324.58 punti (meno 0.84 per cento), “Nestlé Sa” capolista (più 1.31), finanziari in retroguardia (“Julius Bär Gruppe Ag”, meno 2.79, il peggiore); in coda il titolo “Roche holding Ag”, il cui “meno 3.15” per cento corrisponde all’odierno stacco del dividendo, in registrazione sabato e con pagamento lunedì. Analogo andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.60; Ftse-Mib a Milano, meno 0.74; Ftse-100 a Londra, meno 0.53. Pesantezza anche a New York, con cali fra lo 0.78 e l’1.13 per cento sugli indici di consueto riferimento. In cedimento secco, a 113.1 centesimi di franco, il cambio per un euro.