Home CRONACA Nasce lo sportello “web” per i danni da fauna selvatica

Nasce lo sportello “web” per i danni da fauna selvatica

Attivato stamane, su iniziativa dei vertici del Dipartimento cantonale territorio e per tramite dell’Ufficio caccia-pesca, uno sportello “web” dedicato agli abitanti del Sottoceneri per richieste di intervento in caso di danni causati dalla fauna selvatica. Il servizio è funzionale alla copertura in tempo reale delle comunicazioni che sino ad ora erano basate su contatti diretti e personali con il guardiacaccia di riferimento; una modalità diventata problematica a causa del numero crescente di informative, sicché l’operatività verrà mantenuta a binario doppio solo fino al gennaio 2020, cioè ad avvenuto trasferimento dell’intero servizio stesso su piattaforma elettronica dopo riscontri sulla funzionalità nella fase sperimentale. Semplice l’utilizzo: collegamento alla pagina InterNet all’indirizzo www.ti.ch/caccia, ingresso nella sezione “Sportello”, indi un “clic” sul pulsante “Richiesta intervento per danni causati dalla fauna selvatica”; all’utente non resterà altro che il compilare un formulario di contatto indicando luogo, causa e genere del danno e, se possibile, allegando un corredo fotografico. Al momento dell’inoltro, le informazioni saranno immediatamente nella disponibilità del guardiacaccia e dell’intero circondario Sopraceneri, con diffusione delle notizie agli “Smartphone” del personale in servizio in modo da rendere possibile ed attuabile l’intervento di perizia.

Articolo precedente“Swiss market index” ondivago, finale positivo. Incertezze a New York
Articolo successivoLugano, le “Metamorfosi botaniche” in visite guidate