Home CULTURA Minusio, calendario a tappe forzate nell’annata del “Museo Mecrì”

Minusio, calendario a tappe forzate nell’annata del “Museo Mecrì”

0

Decisamente impegnativo il calendario di attività definite per il 2022 della “Fondazione museo Mecrì” in Minusio (via Mondacce 207). Dopo la sosta per le vacanze natalizie, tra martedì 11 e domenica 23 gennaio la coda della mostra “Zona di contatto. Due scuole in dialogo”. A seguire, nella sede museale, due mostre: da domenica 13 marzo a domenica 19 giugno, “Pelle cruda” con opere dell’italiana Ilaria Cuccagna (esposizione a cura di Diego Stephani, collaborazione di Annika Pettini); da domenica 25 settembre a giovedì 26 gennaio 2023, “Il luogo delle nuvole” con opere del bellinzonese Luca Mengoni. Per quanto riguarda l’area del padiglione: sino a domenica 20 marzo “Impressioni, intagliate e stampate” di Urs Turtschi; da domenica 3 aprile a domenica 19 giugno, “Fenomeni sul sentiero” di Margot Linder; da domenica 4 settembre a domenica 30 ottobre, “Status” di Francesco Granati; da domenica 13 novembre a giovedì 26 gennaio 2023, “Madre Terra” di Gigi Boccadamo. Facoltà di ingresso da martedì a domenica tra le ore 14.00 e le ore 17.00, la domenica anche dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Previous articleHockey Terza lega / Gruppo 2-est, deroga federale e si continua a giocare
Next articleMendrisio, al “Teatro dell’architettura” ripartenza su triplo binario